Diventare Somelier

AIS: Associazione Italiana Sommelier

L’AIS Associazione Italiana Sommelier è stata fondata il 7 Luglio del 1965. Il 6 Aprile 1973, con Decreto n. 539 del Presidente della Repubblica, ha ottenuto il riconoscimento giuridico dello Stato Italiano.
Far parte dell’Associazione Italiana Sommelier significa partecipare alle moltissime attività di enogastronomia che vengono organizzate per i Soci, come ad esempio degustazioni guidate, seminari a tema, cene, gite presso aziende vitivinicole in Italia e nel mondo. Significa inoltre partecipare a congressi e simposi nazionali e internazionali.

La Formazione del Sommelier

L’Area Formazione dell’Associazione Italiana Sommelier si occupa di tutto ciò che riguarda la formazione, l’informazione, l’aggiornamento e l’approfondimento culturale degli Aspiranti Sommelier e di coloro che, già entrati a pieno titolo in AIS, desiderano arricchire il proprio bagaglio culturale enogastronomico. Questi obiettivi possono essere raggiunti grazie a un Corso articolato, in tre livelli, a seminari di formazione e aggiornamento, all’elaborazione dei testi in uso ai Corsi. Non solo, perché dopo essere diventati Sommelier si può seguire un percorso didattico articolato per approfondire tematiche relative alla comunicazione, alla degustazione del vino, all’abbinamento cibo-vino, al servizio, alla gestione dei Corsi e altro ancora.

Il Corso per Sommelier AIS

L’Associazione Italiana Sommelier organizza in tutto il territorio nazionale il Corso di qualificazione professionale per Sommelier.

Il programma di studio si articola in tre livelli e permette di entrare nell’affascinante mondo del vino, dominato da buongusto e raffinatezza. Incontri e serate in ristoranti selezionati, visite ad Aziende di rango, viaggi-studio nell’alta enogastronomia, si intrecciano con cultura, storia e business e creano nuove opportunità di realizzazione professionale.

Corso Sommelier: 1° Livello

Il 1° Livello approfondisce gli argomenti di viticoltura, enologia, tecnica della degustazione e del servizio, che rappresentano le basi della professionalità del Sommelier, a partire dalla corretta temperatura di servizio dei vini fino all’organizzazione e alla gestione della cantina.

Per chi cerca un aiuto nella preparazione all’esame di primo livello Sommelier AIS vi propongo alcune domande e relative risposte al 1° Livello sommelier Ais

Corso Sommelier: 2° Livello

Il 2° Livello esplora il modo del vino e porta alla conoscenza della produzione italiana e straniera, con particolare attenzione al legame indissolubile con il territorio. Il 2° Livello perfeziona anche la tecnica della degustazione del vino, determinante per poterne apprezzare ogni sfumatura sensoriale e, in particolare, per esprimere un giudizio sulla sua qualità.

Per chi cerca un aiuto nella preparazione all’esame di primo livello Sommelier AIS vi propongo alcune domande e relative risposte al 2° Livello sommelier Ais

Corso Sommelier: 3° Livello

Il 3° Livello affronta la tecnica della degustazione del cibo e, soprattutto, dell’abbinamento cibo-vino, attraverso l’utilizzo di una scheda grafica e di prove pratiche di assaggio di cibi con vini di diverse tipologie. Al termine dell’intero percorso formativo è previsto un esame di abilitazione, superando il quale si consegue il titolo di Sommelier AIS.

Per chi cerca un aiuto nella preparazione all’esame di primo livello Sommelier AIS vi propongo alcune domande e relative risposte al 3° Livello sommelier Ais

I supporti didattici permettono ai Corsisti di partecipare alle lezioni e alle numerose prove di degustazione con attenzione e interesse, in modo efficace e divertente.
Il materiale didattico fornito è di grande pregio: libri di testo, valigetta con i bicchieri e gli attrezzi da degustazione, quaderni per le prove pratiche di degustazione e di abbinamento.

Corso Sommelier: Testi del 1° Livello

IL MONDO DEL SOMMELIER

La vite e la vigna, l’uva e il vino, gli spumanti, i vini passiti e i liquorosi, il vino italiano e le sue leggi, la birra, i distillati e i liquori, la figura del sommelier e il servizio, l’evoluzione del gusto a tavola. In sintesi, il mondo del sommelier dalla viticoltura all’enologia, arrivando fino al servizio del vino. Troverete quindi un percorso affascinante da scoprire con visite in cantina e assaggi al ristorante, letture e tour enogastronomici. Un mondo che mantiene forti radici con la tradizione, la cultura, la società.

Pagine: 460
Illustrazioni e foto: 398
Schede riassuntive e grafici: 61

LA DEGUSTAZIONE

Imparare a degustare significa assaggiare il vino con attenzione, collegare le sensazioni percepite alla sua storia e alla sua evoluzione, esprimere una sua valutazione condizionata il meno possibile dai gusti personali.
Semplice e lineare, questo testo fornisce gli strumenti per decifrare il codice di accesso per entrare nel mondo del vino, il passepartout di una terminologia comune per parlarne con un linguaggio sintetico e per disegnarne la fisionomia con pochi tratti, essenziali ed efficaci.
(Volume disponibile anche in inglese: WINE TASTING)

Pagine: 240
Illustrazioni e foto: 203
Schede riassuntive e grafici: 59
In appendice il glossario internazionale del vino in italiano, francese e inglese

Corso Sommelier: Testi del 2° Livello

IL VINO IN ITALIA

Una pubblicazione per conoscere in dettaglio il patrimonio enologico del nostro Paese. L’intreccio magico che si crea fra terreno, microclima, uve e uomo percorre un itinerario che porta a conoscere le zone vitivinicole e permette di entrare nel cuore delle produzioni più interessanti sotto il profilo quali-quantitativo, un infinito caledoscopio di colori, sfumatore odorose e sapori. Questo testo focalizza l’attenzione sui tratti più significativi dei territori, sui vitigni più coltivati e su quelli tradizionali, sulle filosofie di produzione storiche e sulle più moderne.

Pagine: 414
Illustrazioni e foto: 454
Mappe: 44

IL VINO NEL MONDO

Un lungo viaggio tra le colline, i vigneti e le cantine di tutti i continenti, dall’Europa alle Americhe, dall’Australia alla Nuova Zelanda, dalla Repubblica Sudafricana all’Oriente, per scoprire un affascinante mosaico di culture e sapori, filosofie e stili di produzione.
Partiti dalle radici più antiche e profonde della vitivinicoltura, si è arrivati alle nuove frontiere del mondo enologico, nelle quali l’approccio verso la conduzione della vigna e le tecniche di cantina è spesso molto influenzato dalle richieste dei mercati, con una gestione moderna e imprenditoriale. E svincolato, a volte, da quella passione un po’ ingenua e un po’ testarda che anima ancora alcuni vignaioli del cosiddetto Vecchio Mondo enologico.

Pagine: 558
Illustrazioni e foto: 553
Grafici: 24
Mappe: 30

Corso Sommelier: Testi del 3° Livello

IL CIBO E IL VINO

La scoperta del mondo del vino è un’avventura affascinante, infatti il suo abbinamento con il cibo offre spunti ancora più interessanti e, a volte, questi spunti sono provocatori e intriganti.
Il cammino verso il matrimonio perfetto tra il cibo e il vino inizia con l’analisi di tutte le caratteristiche sensoriali percepite e prosegue con la tecnica dell’abbinamento secondo i principi della concordanza e della contrapposizione. Quindi arriva alla compilazione di una scheda grafica che traduce tutto ciò che il cibo e il vino hanno espresso a livello sensoriale. E si conclude con il giudizio sull’armonia dell’abbinamento proposto.
(Volume disponibile anche in inglese: FOOD AND WINE)

Pagine: 478
Illustrazioni e foto: 475
Schede riassuntive e grafici: 69